Menu

Marelli nomina Sherry Vasa come Responsabile della nuova funzione People and Organization

1 marzo 2021

Marelli, fornitore leader nel settore automotive a livello globale, ha annunciato oggi la nomina di Sherry Vasa come EVP, Chief People and Organization Officer.

Sherry Vasa è una manager con esperienza globale, avendo vissuto e lavorato durante la sua carriera negli Stati Uniti, in Asia/Pacifico e in Europa per aziende annoverate nella lista delle maggiori imprese “Fortune 500”. Ha alle spalle oltre 20 anni di carriera in diversi ruoli di leadership presso Autoliv, il principale fornitore mondiale di sistemi di sicurezza per l’automotive, arrivando a ricoprire il ruolo di Executive Vice President, Human Resources, Sustainability & Corporate Communications.

All’interno di Marelli, Sherry Vasa guiderà la nuova funzione “People and Organization”, che incorpora le Risorse Umane, con l’obiettivo di focalizzarsi in maniera ancora più strategica sulle persone, sui team e sullo sviluppo organizzativo. La funzione avrà un ruolo fondamentale nella costruzione di un’organizzazione centrata sui valori e gli obiettivi di lungo termine di Marelli. Diversità e inclusione e Sostenibilità sono tra i valori fondanti di Marelli, cruciali per il futuro dell’azienda, e rientreranno nelle responsabilità della nuova funzione People e Organization.

Beda Bolzenius, Presidente e CEO di Marelli, ha dichiarato: “Sherry porta grande esperienza nella gestione del cambiamento, nello sviluppo dei talenti, nell’efficienza operativa e nel recruiting. Con la sua comprovata capacità nella creazione e gestione di team di successo, con particolare attenzione alla cultura, al coinvolgimento, alla trasparenza e alla collaborazione, svolgerà un ruolo fondamentale nella trasformazione di Marelli”.

Commentando il nuovo ruolo, Sherry Vasa ha dichiarato: “Marelli è in evoluzione verso la creazione di un nuovo fornitore Tier 1 leader a livello globale. Per raggiungere l’obiettivo, il management team ha manifestato il suo impegno nello sviluppo di una solida cultura organizzativa in grado di alimentare team motivati e di talento. Sono entusiasta di questo percorso e non vedo l’ora di far parte del team Marelli”.